Subway

Ogni cento metri il mondo cambia

Il termine Subway rappresenta la metropolitana di New York (in inglese: New York City Subway) è la rete metropolitana che serve la maggiore città degli Stati Uniti. È una delle più antiche ed estese reti di trasporto pubblico al mondo, con 472 stazioni operative; 380,200 km di tracciato; e un totale di 1 370 km includendo tutti i binari. Nel 2015, la metropolitana ha trasportato oltre 1,762 miliardi di passeggeri, per una media di oltre 5,6 milioni ogni giorno lavorativo, 3,3 milioni il sabato e 2,6 milioni la domenica. In media ogni anno ci sono tra i 500 mila ed i 600 mila turisti Italiani che si affacciano alla volta della Grande Mela.
Ogni giorno vengono effettuate 8,200 corse, con un numero massimo di 550 treni presenti ed in movimento contemporaneamente sull’intera rete nelle ore di punta ed un minimo di 110 durante le ore notturne. Inoltre in molti credono e sentono in giro che la Subway di New York è pericolosa alla sera, totalmente falsa, la subway lavora 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed è totalmente sicura; naturalmente se vi trovate in qualche zona un pò più particolare alla sera tarda, bisogna essere svegli, come in qualsiasi altra città del mondo.

Per viaggiare nella New York City Subway & Bus, occorre il titolo di viaggio, il biglietto, che può essere di due tipologie quali corsa singola oppure attraverso l’acquisto della Metrocard.

Tariffe:

Biglietto Corsa Singola: $3,00

Metrocard: $1,00

Single Ride (Con Metrocard, credito pre caricato): $2,75

7-Day Unlimited: $32,00

30-Day Unlimited: $121,00

Abbiamo due tipologie di Metrocard:

  • Pay-Per-Ride Metrocard:

Può essere acquistata come vediamo sopra al costo di $1,00 ed essere ricaricata con importi a scelta attraverso i distributori automatici oppure presso gli sportelli con operatore dedicato all’interno delle principali stazioni (solo cash).

Foto 1.

  • Unlimited Ride Metrocard:

È possibile utilizzarla illimitatamente in tutte le stazioni metropolitane e bus di New York City; non è consentito strisciare e riutilizzare la carta più di una volta senza che siano trascorsi almeno 15 minuti dall’ultimo utilizzo. Consiglio sempre di non provare a scavalcare e/o aggirare gli ingressi o provare a scambiare la Metrocard tra chi è dentro o chi è fuori, perchè è un reato punibile e prevede sanzioni che possono essere basse, medio, alte.


Ma, ragazzi, come funziona il sistema metropolitano di New York?

Innanzitutto io consiglio sempre di scaricare l’applicazione chiamata NYC Subway, la quale ci permette di controllare le mappe di tutto il circuito metropolitano della città (anche in modalità offline del telefono o in casa di mancanza di segnale internet). Effettua il servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e dopo le 10:30 PM (22:30) e spesso nei weekend i treni smettono di funzionare in modalità express e passano a modalità local, infatti è molto importante, quando si entra in una stazione della subway, controllare se ci sono locandine con gli annunci che informano circa il cambio piano dei treni, cambio binari, cambio orari notturno e weekend. È anche ottimo utilizzare l’applicazione Google Maps oppure l’applicazione NYC Subway per controllare in tempo reale il percorso, e se ci sono variazioni attive del servizio ed inoltre l’orario di arrivo del treno previsto.

Foto 2.

Quando si guarda la mappa, si notano differenti linee, in colori differenti e numeri. I New Yorkers non chiamano le loro linee metropolitane per colori ma per lettere e numeri, perchè anche se le stesse linee A,C,E, sono di colore blu, a causa di lavori in corso, cambio orario ed altre ragioni, spesso la linea può ospitare altri treni in transito, quindi è bene sempre far riferimento alle lettere ed i numeri.

La scelta tra treno local oppure express – pallino nero o bianco?

Sulla mappa della Subway si può notare che alcune fermate sono con un pallino bianco ed altre con pallino nero. I palloni neri si riferiscono alle stazioni “local” ed i treni che si fermano su queste stazioni sono quelli che fanno tutte le fermate. I pallini bianchi sono stazioni “express” ed i treni in questo caso si fermano solo nella stazioni di questa tipologia, saltando le stazioni local (ad esclusione della notte ed alcune linee nei weekend). Un esempio la foto 3. in basso.

Foto 3. Nell’immagine si nota la fermata 96th Street “Express” con pallino bianco presso la quale si fermano i treni 1-2-3, e la fermata 86th Street “Local” con pallino nero dove si ferma solo il treno 1.

Siete in Manhattan e c’e da scegliere Uptown o Downtown e siete confusi?

Un’altra scelta, molto dura, attraverso la quale molti turisti sbagliano è quella della direzione! Non potrò mai dimenticare la mia prima esperienza nella Grande Mela, ero in Penn Station, a due passi dall’Empire State Building e per errore invece di raggiungere un amico di amico in zona World Trade Center, mi ritrovai nell’alto, alto, Bronx….. È molto importante ricordare che in Manhattan per scegliere la corretta piattaforma bisogna capire se si va a Nord (Uptown) o a Sud (Downtown) della città. Esempio foto 4.

Foto 4.

Le 4 linee principali della subway che di solito da turista si utilizzano in Manhattan:

Linea Rossa (1,2,3) la quale percorre il suo tragitto lungo la 7th Avenue in Manhattan, i treni 2 e 3  sono express e fermano sono nelle stazioni principali quali  96th Street, 72nd Street, Times Square-42nd Street, Penn Station 34th Street, 14th Street, Chambers Street, Park Place, Fulton Street e Wall Street; il treno 1 è un treno local e quindi fermerà a tutte le stazioni del circuito, incluse quelle del treno express.

La linea blu (A,C,E) che percorre la 8th Avenue, la cui stazione principale è Port Authority, e delle tre linee la E effettua anche servizio direzione aeroporto da Manhattan e la Linea A servizio verso l’aeroporto dal quartiere di Brooklyn.

La linea verde (4, 5, 6) la quale passa lungo la Lexington Avenue, coprendo quindi la zona East (Est) di Manhattan. La linea 6 è local e quindi copre tutte le fermate partendo da Sud dalla fermata capolinea City Hall fino a finire la sua corsa all’altro capolinea Nord nell’alto Bronx di Pelham Bay Park; le linee 4 e 5(a volte salta qualche stazione) invece sono express, e coprono le fermate partendo dall’estremo sud di Manhattan di Bowling Green, Wall Street, Fulton Street, Brooklyn Bridge City Hall, 14th Street-Union Square, 42nd Street Grand Central Terminal, 59th Street, 86th Street, 125th Street, 149th Street e da qui poi continuano su nel Bronx cambiando il servizio in local.

La linea arancione (B,D,F,M) che percorre la 6th Avenue, le linee F e M sono local ed effettuano servizio in Manhattan, Queens e Brooklyn; le linee B e D sono express ma bisogna fare attenzione perchè la D è sempre express e viaggia tra Manhattan e Brooklyn fino a Coney Island (consiglio questa alla F, in quanto più veloce), invece la B è express lungo la 6th Avenue ma diventa local nel tratto che va da Central Park West, e naturalmente nei weekend lo stesso per tutta la linea.

La linea gialla (N,Q,R,W) è una linea che taglia Manhattan e si dirige poi anche verso il Queens e Brooklyn; le stazioni principali della linea in manhattan sono Cortland Street(Zona Downtown World Trade Center), 14 Street-Union Square, 34 Street-herald Square, Times Square-42 Street. Essendo una linea che si sposta anche verso altre aree quali Queens e Brooklyn bisogna leggere bene la cartellonista sulla piattaforma per capire su che lato della città si sposta; ad esempio East Side & Queens, Downtown & Brooklyn….

 

EnglishItalian