Carte di credito/debito

Ogni cento metri il mondo cambia

Credit Card & Debit Card

In America l’utilizzo delle carte è decisamente normale. Un metodo di pagamento veloce ed efficace che purtroppo in Italia è ancora poco utilizzato, e che a differenza negli Stati Uniti è parte integrante della quotidianità tutti i cittadini, di tutti i residenti, che pagano tutto con le carte, dal semplice caffè da Starbucks al biglietto di un aereo. Vi garantisco che l’operazione di strisciare è velocissima quì!!

In America abbiamo due tipologie di carte, le carte di credito e le debit card (la nostra bancomat, quest’ultima spesso utilizzata come credit card la quale rappresenta sempre la migliore forma di pagamento elettronico da utilizzare per svariate ragioni, come ad esempio gli enormi benefit che quì in America si ricevono con la carta o cashback che è molto popolare.

Per la bancomat (debit card), Maestro è il circuito che funziona meglio a differenza di Vpay che quasi ovunque non funziona. Io consiglio sempre, prima del viaggio, di:

  • Chiamare il servizio clienti delle vostre carte e controllare se il vostro circuito è adatto per gli Stati Uniti
  • Recarsi presso la filiale di appartenenza e comunicare il vostro viaggio per evitare un eventuale blocco di sicurezza delle carte.
  • Controllare in filiale le commissioni sulle vostre carte all’estero per prelievo o per strisciata.

Le carte di credito Italiane funzionano tutte e benissimo in America anche per piccole transazioni come un semplice espresso da Starbucks! AMEX, VISA o MasterCard, tutti i circuiti funzionano l’importante che siano carte di credito, per capirci devono avere il vostro nome e cognome stampato sul fronte della carta. Anche le carte prepagate funzionano, ma spesso il circuito VISA delle prepagata può non funzionare perfettamente per gli acquisti, ed in tal caso si può prelevare al bancomat delle banche che quì è chiamato ATM.

Un piccolo consiglio da non dimenticare, la carta di credito può esservi utile e necessaria nel caso di noleggio auto, senza quella non avrete nessuna possibilità di poterne noleggiare una, in alcun modo.


Prelievo ATM

Innanzitutto fate attenzione alle commissioni di prelievo che sono applicate sia dalla vostra banca Italiana che da quella dello sportello americano e poi c’è da aggiungere la tariffa del tasso di cambia a seconda che il dollaro sia inferiore o superiore all’Euro; io direi di considerare un 5-6 Euro totali in media di spesa per il prelievo.

È molto semplice prelevare naturalmente, basta recarsi presso gli sportelli ATM di qualsiasi filiale delle banche quì in New York e prelevare col vostro codice pin della carta di debito o credito.

 

Tantissimi negozi, che non accettano pagamenti con carte, sono anche dotati ATM all’interno della loro struttura, di solito ristoranti o bar, e quindi potete prelevare anche lì ma fate sempre attenzione, non consiglio di prelevare presso gli ATM dei negozi di souvenir o quelli fuori ai deli sulla strada. A questi ATM non potete prelevare somme molto elevate e la commissione sul prelievo è leggermente più alta rispetto a quella delle banche.

Prelievo Unicredit Banca

Se siete clienti Unicredit Banca dovete sapere che all’interno degli store Eataly vi è uno sportello bancario ATM Unicredit Banca dove potrete prelevare in totale comodità, e naturalmente in lingua italiana oltre la comodità di aver a che fare con una filiale italiana.

Eataly NYC Downtown
Indirizzo: Four World Trade Center, F3 Floor 3, 101 Liberty St, New York, NY 10007
Monday – Sunday 7:00 AM – 11:00 PM

Eataly NYC Flatiron
Indirizzo: 200 5th Ave, New York, NY 10010
Monday – Sunday 9:00 AM – 11:00 PM

EnglishItalian